Tartare di tonno: come preparare l’antipasto al sapore di mare e che vino abbinare

pubblicato 07-06-2024

Tartare di tonno: come preparare l’antipasto al sapore di mare e che vino abbinare

La tartare di tonno è un piatto raffinato e leggero, ideale per una cena estiva o un aperitivo elegante.

La freschezza del tonno crudo, combinata con ingredienti semplici e aromatici, crea un'esperienza culinaria di grande delicatezza, e per esaltare al meglio questo piatto, proponiamo un abbinamento con il Brut Rosè Carpineto, uno spumante di qualità superiore che arricchisce il palato con le sue note fruttate e floreali.

La ricetta della tartare di tonno

Ecco la nostra ricetta per preparare una gustosissima tartare di tonno.

 

Ingredienti:

 

  • - 300 g di filetto di tonno freschissimo
  • - 1 avocado maturo
  • - 1 cipollotto fresco
  • - Succo di un lime
  • - Olio extravergine di oliva q.b.
  • - Sale e pepe q.b.
  • - Semi di sesamo tostati
  • - Salsa di soia a piacere
  • - Erba cipollina tritata

 

Preparazione

Assicurati di acquistare un filetto di tonno di buona qualità, quindi taglialo a cubetti di circa mezzo centimetro e mettilo in una ciotola.

Aggiungi al tonno il succo di lime, un filo di olio extravergine di oliva, sale, pepe e un po' di salsa di soia, mescola bene e lascia marinare in frigorifero per circa 10-15 minuti.

Nel frattempo, taglia l'avocado a cubetti della stessa dimensione del tonno, trita finemente il cipollotto ed aggiungilo all'avocado insieme a un pizzico di sale e un filo d'olio.

Utilizza un coppapasta per dare una forma elegante alla tartare, metti uno strato di avocado alla base, seguito dal tonno marinato e per finire decora con dei semi di sesamo tostati ed un po' di erba cipollina tritata.

Servi la tartare immediatamente, accompagnata da crostini di pane tostato o grissini.

L'abbinamento con il Brut Rosè Carpineto

Il Brut Rosè Carpineto è uno spumante di qualità superiore, prodotto in quantità limitata da una piccola cuvée. La tecnica di presa di spuma prevede una rifermentazione a bassa temperatura e una breve permanenza sui lieviti, che conferiscono al vino una spuma leggera e un perlage persistente. Il colore rosa chiaro e le minutissime bollicine creano riflessi variegati dal magenta argenteo al madreperla rosa, rendendo questo spumante visivamente incantevole.

Al naso, lo spumante Brut Rosè Carpineto si distingue per le sue caratteristiche fruttate e floreali, con note di rosa e fiori di vite che emergono con eleganza, mentre al palato, il vino risulta secco, vivo ed equilibrato, con una moderata corposità che lo rende raffinato e piacevole.

La temperatura di servizio ideale per il Brut Rosè Carpineto è tra gli 8 e i 10°C. Questo spumante si abbina perfettamente con la tartare di tonno grazie alla sua freschezza e alle sue note fruttate, che contrastano piacevolmente con la sapidità del tonno e la cremosità dell'avocado.

Che vino abbinare alla tartare?

Abbinare il vino giusto al piatto giusto è un'arte che richiede attenzione e sensibilità. Nel caso della tartare di tonno, la scelta del Brut Rosè Carpineto non è casuale: la vivacità e la freschezza dello spumante equilibrano la ricchezza del tonno crudo, mentre le note floreali e fruttate del vino esaltano i sapori delicati e aromatici del piatto.

Il Brut Rosè Carpineto è anche un vino estremamente versatile, che si presta a una vasta gamma di abbinamenti gastronomici. È perfetto con le carni rosa, i bolliti e tutti i piatti a base di pesce, in particolare quelli di forte personalità della cucina italiana, come il baccalà e il cacciucco alla livornese. Questa versatilità lo rende un compagno ideale per una cena dall'inizio alla fine, senza mai risultare eccessivo o fuori luogo.

Preparare una tartare di tonno in abbinamento con il Brut Rosè Carpineto è un'esperienza culinaria che combina semplicità e raffinatezza: il tonno crudo, condito con ingredienti freschi e aromatici, trova nel Brut Rosè Carpineto il compagno ideale, capace di esaltarne i sapori e di offrire un'esperienza gustativa completa e appagante.

Che si tratti di una cena intima o di un'occasione speciale, questa combinazione rappresenta una scelta vincente, capace di sorprendere e deliziare anche i palati più esigenti. Il segreto sta nella qualità degli ingredienti e nella cura dei dettagli, due elementi che rendono ogni piatto un'opera d'arte e ogni bicchiere di vino un momento di piacere.