Blog

Vini Carpineto: Chianti Classico “Gran Selezione” 2015

Il Chianti Classico “Gran Selezione” 2015 nasce da un’idea del consorzio volta a valorizzare il territorio e far competere la denominazione ai vertici più alti della piramide qualitativa”. Sono sufficienti poche parole per classificare il pregio, il gusto e la qualità del Chianti Classico “Gran Selezione” 2015, il vino di ottima struttura nato da uva Sangiovese in purezza del cru di due ettari ubicato a Dudda, Greve in Chianti: “É il primo vigneto della Carpineto su cui lavoriamo sin dal 1967 affinché renda la migliore uva della tenuta. Il vino proviene da un’annata straordinaria, la 2015. Abbiamo aspettato quest’annata per rilasciare un prodotto di grande razza ed eleganza.

La qualità dell’uva, gli ottimi livelli di maturazione e gli alti contenuti zuccherini hanno generato un’annata a cinque stelle, frutto della vendemmia avvenuta a fine settembre: selezionate e raccolte a mano, le uve sono state poste in apposite cassette per preservare l’integrità dell’acino. 

Il lungo processo di vinificazione in vasche d’acciaio, a temperatura controllata tra i 25 e i 30°C, e la maturazione in barili di legno di 225 lt. di rovere francese per diciotto mesi hanno preservato il bouquet tipico del Sangiovese di Dudda. Impreziosito dall’intenso colore rosso rubino, il Chianti Classico “Gran Selezione” 2015 è stato imbottigliato, senza trattamenti di alcun genere, e affinato in bottiglia nella cantina sotterranea a temperatura e umidità costanti e naturali.

Un vino concepito da Carpineto per un target alto: “È maturato sei mesi in più della Riserva e proviene da vigneti di proprietà. Caratteristiche che, alzando il target, lo mettono in competizione con il mito mondiale del Brunello”.
La complessità delle sensazioni nasali, in cui si avverte il sentore marcato di frutti di bosco, sfumature di vaniglia e note speziate, amplifica l’intensità, la consistenza e la persistenza di un sapore giovane ed elegante. Un vino che, inserito tra gli Hot Wines di Wine Spectator, ottiene novantacinque punti dalla prestigiosa rivista statunitense: “Un rosso che mostra profondità e complessità, avvolgendoti con aromi sensuali di amarena, ribes, viola, note ematiche, cuoio, goudron. Ricco e morbido, con tannini imponenti ma raffinati. Presenta grande equilibrio e persistenza. Ottimo dal 2021 al 2038.”

Servito a 20° C, il Chianti Classico “Gran Selezione” 2015 si abbina gastronomicamente a grandi arrosti, carni alla brace, brasati e, in particolare, alla bistecca alla fiorentina. Fondamentale da degustare, il Chianti Classico “Gran Selezione” 2015 si prepara a scrivere un’altra grande storia dei vini Carpineto.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi tutte le novità Carpineto in anteprima.